in

Debutto nella moda per Claudia Conte, attrice, scrittrice e presentatrice italiana

Come debutto sceglie la passerella internazionale di Dubai, città delle meraviglie nel cuore della penisola araba.
Il 16 luglio alle ore 17 ci sarà il Fashion Private Yatch Party per “Claudia Conte Collection. Colleziona il tuo Coraggio”, la linea di costumi da bagno Women empowerment che ricorda a tutte le donne di essere se stesse, di non mollare mai, di vivere seguendo il cuore. Non a caso la parola CUORE richiama al CORAGGIO, quella forza d’animo che ci viene quando facciamo le cose a cui davvero teniamo. Quella “forza segreta” che ci fa affrontare le paure e i pericoli.
Il Fashion Party si svolgerà nel nuovo porto di Dubai Harbour sullo yacht di 50 metri organizzato dal fondatore di Yatch Party Dubai Antonio Epifani, il re dei party vip più esclusivi.
Dopo il red carpet e il photocall alla presenza del fotografo della famiglia reale di Dubai, inizierà una crociera tra Burj Arab, Atlantis, Palm Jumeira e Dubai Marina durante la quale modelle internazionali sfileranno alla presenza del Presidente della Middle East Fashion Week Antonio Rubel, produttore del film italiano Resilienza che vede la Conte nel cast principale.


Durante la sfilata si esibirà la ballerina Italo-francese Audrey Vaina con una suggestiva performance orientale. Presente dall’Italia l’ex calciatore e manager Angelo Paradiso.
Dopo la belly dance competizione tra affermati dj internazionali e luxury catering con open bar per tutti i partecipanti.
Partner dell’iniziativa: Dream Tours, Dstyle Sunglasses, Borbone Caffè, Best Color Make-up di Salvatore e Serena Izzo, Middle East Fashion Week, Giorgia Cicatello Couture, Ghantoot Marina & Resort.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Cosa ne pensi di questo articolo?

53 points
Upvote Downvote

“UNO WEEK-END”, NAPOLI PROTAGONISTA DEL NUOVO PROGRAMMA DI RAI1 CON BEPPE CONVERTINI E ANNA FALCHI

Premio “Approdi d’Autore” 2021