in

“La ricetta del successo”: ecco cosa c’è dietro quel primo posto su Amazon

Ma cosa c’è dietro quel primo posto in classifica su Amazon? Come fanno le bollicine colorate a superare i vini prestigiosi? Domande. Domande e ancora domande, a cui è difficile rispondere. Le bollicine Aviva, che hanno raggiunto un fatturato milionario nel 2020, salgono sul podio di Amazon con risultati sorprendenti e superano vini pluri acclamati (che però on- line sembrano non performare abbastanza). 

Ora nel quartier generale di Aviva si progetta punto dopo punto il 2021 guardando ad un fatturato che potrebbe arrivare a 7 milioni di euro. La strategia di Marketing prima di tutto: segno di continuità con l’anno appena terminato. 

La ricetta vincente? Sarebbe lunga. Ma è un mix di elementi: modello di busness “leggero” ed esternalizzato. Questo permette all’azienda di capitalizzare le forze al marketing e alla strategia commerciale, che va ad impattare sul consumatore finale. Di conseguenza queste performances fanno in modo che l’azienda riesca a creare la “domanda” sul mercato. Infine la strategia comunicativa: innovativa, al passo coi tempi. Un giusto compromesso per rendere appetibile il prodotto Aviva wines sul mercato.

Dopo appena un anno dalla nascita, Aviva Wines sta per chiudere l’anno appena passato con un fatturato di circa 2 milioni di euro.E non è l’unico risultato vincente dell’anno orribile che tutti ci buttiamo alle spalle. La previsione per il 2021 è di sfondare il muro dei 10 milioni di fatturato.

I presupposti per l’azienda che vende bollicine colorate, che vanno fortissimo, ci sono tutti. Andiamo per gradi. Alcuni dati del 2020: 60% vendite Horeca e 40% vendite E-Commerce e Amazon.

Ma soprattutto prima posizione bestseller su Amazon, il canale di vendite più famoso nel pianeta.

Tutti, insomma, vanno “pazzi” per le bollicine colorate. Vip e very normale people.Le bottiglie più vendute? Blue Sky. Per adesso.

Ma preparatevi ad un 2021 col botto, frizzante. Infatti, la start up è stata la prima in assoluto a creare un nuovo mercato (fatto di bollicine colorate) che non esisteva.

Cosa ne pensi di questo articolo?

104 points
Upvote Downvote

NASCE IL “FIONDA POINT” DI NAPOLI

Draghi, Mustier e il fondo sovrano della Norvegia