in ,

Lia Nunziante alla conquista di Milano

La parola d’ordine per Lia Nunziante è determinazione. La determinazione è il suo asso nella manica, da sempre pronta a tutto per raggiungere un obiettivo da lei prefissato.

Una personal trainer specializzata nell’allenamento al femminile, natia della regione Campania dove piante le sue radici con il suo primo centro “LNC” di personal training a Cava de’ Tirreni. In piena pandemia, grazie al suo asso nella manica, apre il suo secondo centro a Napoli, “BootyFarm” il primo centro di glutei perfetti in Italia, in via Caracciolo 14.

Lia Nunziante, oltre alla sua fama di forte personal trainer per le donne, è conosciuta come la maga del gluteo, tanto lo sta a dimostrare il suo secondo centro, a Napoli per l’appunto, che in pochissimi mesi ha fatto numeri da urlo con richieste di donne pronte a farsi travolgere dalla sua grande energia e forte empatia che coinvolge ogni donna che a lei si rivolge, apre il suo terzo centro in via Girolamo Santacroce 67.

Dicono abbia un segreto, un po’ come l’ingrediente speciale nelle torte delle nonne, perché nell’immaginario collettivo coloro che fanno business tramite il web devono avere un segreto. Molti credono addirittura che sia solo fortuna (i soliti del “…se l’avessi fatto io!”). In realtà, ci si accorge che di facile non c’è nulla. Infatti, è richiesto studio e dedizione per poter emergere via web. Così anche per i social network utilizzati nel fitness. Esempio calzante la personal trainer Lia Nunziante che durante la pandemia ha saputo, grazie alla sua professionalità, creare una serie di rapporti lavorativi con clienti che la sceglierebbero sia live che in remoto.

«Il mio è un allenamento fondato sulla disciplina e sul divertimento che può essere fatto di persona quanto on-line, la pandemia da un certo punto di vista è servita a creare link con persone che si allenavano con me anche a grandi distanze questo ha fatto sì che potessi ipotizzare una nuova attività anche al di fuori dei Confini regionali».

Sembra proprio che sempre più italiani ci stiano prendendo gusto: da moda del momento, i personal trainer online stanno diventando un’apprezzata consuetudine da ormai quasi un anno. Certo, il contatto umano di un allenatore ad un metro di distanza non è paragonabile, ma ci sono personal trainer che si sono attrezzati in modo eccellente, andando a sopperire impeccabilmente la presenza reale con quella virtuale.

«Il mio è un mix di strategie alleno live e in remoto alla stessa maniera e con pari efficacia. L’attenzione del mio piano d’allenamento è sui glutei» continua Lia.

Lia Nunziante un personaggio molto particolare. Una personal trainer che con la sua avvenenza, la  sua empatia e il suo sorriso sembra essere uno di quei motivatori straordinari in grado di far fare sport anche al più sedentario di tutti noi. Una Digital influencer oltre che un ottimo allenatore motiva i suoi clienti con allegria e vivacità.

«La sensazione di sicurezza che ottieni quando sai che il tuo corpo può fare ciò che la mente vuole ti fa sentire davvero una supereroina. Cambia tutto: la tua psicologia, la tua sicurezza, il modo in cui ti avvicini alle cose – racconta Lia – il fitness è stato sempre la mia passione poi è diventata un lavoro insieme, una nuova scoperta con la  pandemia durante la quale  abbiamo riscoperto modi per poter essere vicini ai nostri clienti anche in remoto, quello che prima sembrava un limite è diventato poi una forza ho iniziato ad allenare tante persone anche in remoto e quindi ho potuto mettere assieme un pacchetto clienti non solo in Campania ma anche su Milano questa popolarità e adesione mi ha fatto sperare di poter lavorare anche in altri luoghi». Grazie poi ad Alessandro Piscopo con la sua agenzia che ha voluto investire su di me i miei progetti su Milano sono diventati tangibili.

«Vivendo in questo mondo dei social che hanno preso il sopravvento – racconta – viviamo costantemente alla ricerca del bello, quindi la palestra, il fitness, la chirurgia estetica hanno preso piede. La palestra non è più solo salute, ma è diventata anche estetica, che porta ad un rafforzamento dell’autostima. Riesci a stare bene con te stesso e quindi stai meglio con chi ti circonda. Poi diventa anche marketing, mi spiego meglio: bisogna saper comunicare in una maniera corretta con le persone e affidarsi alle giuste persone per diffondere la propria filosofia di vita e del fitness. Tra le ragazze presenti fra i miei contatti: Megghii Galo, Valentina Vignali e Giulietta Cavaglia».

Il suo modo di mostrare gli allenamenti da fare  è spigliato, semplice e chiaro. In queso modo  si sta facendo strada nel mondo anche dei tg personaggi noti che la scelgono come guru. Lei infatti sostiene  sostiene convinta che «Allenarsi aiuta a vivere meglio, farlo in modo personalizzato può fare la differenza».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − diciotto =

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Cosa ne pensi di questo articolo?

113 points
Upvote Downvote

“FIDATI DI ME” – Il libro di Nico Battaglia

LETTERA APERTA A DON MAURIZIO PATRICIELLO – di A. Iovino