in ,

La W, il consolato cinese a Houston e il vaccino

E dopo due giorni particolarmente positivi torna il rosso sulle principali piazze europee e in Giappone. Negli Stati Uniti, invece, sostanziale stabilità rispetto a martedì.

Nessuna grandissima novità se non che sono tornate di moda le tensioni tra USA e Cina dopo che l’amministrazione Trump ha ordinato la chiusura del consolato cinese di Houston. Altra novità riguarda il numero di persone che negli Stati Uniti hanno perso la vita causa covid in un solo giorno: oltre mille.

A tal proposito, il governo USA ha firmato un accordo con Pfizer da 1,95 miliardi di dollari per la produzione e la consegna di 100 milioni di dosi del candidato vaccino per il Covid-19 sviluppato dalla multinazionale statunitense insieme alla tedesca BioNTech. Se risultera’ sicuro ed efficace per gli uomini, il vaccino sara’ disponibile per gli statunitensi “gratuitamente”.

Secondo Mike Ryan, direttore esecutivo del programma emergenze dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, un vaccino non sarà pienamente disponibile prima del 2021 nonostante i progressi che in questi giorni, da più parti, stanno emergendo.

Spostiamoci in Europa.

Secondo Lagarde, Presidente BCE, non dovrebbe verificarsi, sulla base dei dati attualmente disponibili, un andamento dell’economia a W, ovvero calo, crescita, calo e di nuovo crescita. L’outlook  rimane molto incerto ma i dati macroeconomici delle ultime settimane sembrano avvalorare lo scenario di base che prevede una solida ripresa delle attivita’ economiche nel secondo semestre e soprattutto nel 2021 anche se ovviamente molto dipendera’ dall’andamento della pandemia e dalle misure di contenimento che potrebbero essere riproposte.

Un po’ di flash:

  • Giorgio Armani e Yoox Net-à-Porter hanno siglato un nuovo accordo che si aggiunge a quello ventennale tra i due Gruppi e che è dedicato allo sviluppo delle sinergie tra canali distributivi fisici e digitali, puntando a una maggiore integrazione tra l’esperienza di acquisto online e offline.
  • Campari continua il programma di buy-back
  • Nelle aree ex Falck di Sesto San Giovanni ha preso il via uno dei maggiori progetti di rigenerazione urbana in Italia. La societa’ Milanosesto, proprietaria delle aree, ha pubblicato il bando di gara con procedura ristretta per la costruzione della nuova stazione ferroviaria e della piazza adiacente, che saranno realizzate nella zona Nord della citta’. 
  • Intesa Sanpaolo lancia il prestito a condizioni agevolate per le mamme lavoratrici. Il prestito, chiamato ‘mamma@work’, e’ destinato a tutte le donne che lavorano da almeno sei mesi, risiedono in Italia e hanno figli di eta’ non superiore ai 36 mesi. Il prestito viene erogato in tranche semestrali fino a 30mila euro, sino al compimento dei 6 anni del bambino. Il rimborso puo’ avvenire in un periodo fino a 20 anni. 
  • Le vendite di case esistenti negli Stati Uniti hanno registrato a giugno un forte aumento del 20,7%.
  • Nike ha annunciato un rimpasto ai vertici e un taglio dei dipendenti, nel tentativo di spostare il focus sul business digitale e sulla vendita diretta agli utenti, visto il cambio di abitudini provocato dalla pandemia di Covid-19. 

A domani e buon caffè!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Cosa ne pensi di questo articolo?

79 points
Upvote Downvote
Vincenzo Lettieri

Scritto da Vincenzo Lettieri

Avrà senso solo se ci sarà serietà

La pesca e il caffè. Chiusura e inizio giornata con i dati USA